Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

C.R.I Comitato Milano Est - Peschiera Borromeo

Sul territorio al tuo fianco



Ricevi HTML?

News di Croce Rossa Italiana

  • Giorno del Ricordo. Rocca: Il dramma di Foibe ed esodo ci toccò da vicino
    “Il dolore, lo strappo, lo straniamento perpetuo di un esilio forzato. Nessuno ha mai saputo raccontarli come il Sommo Poeta, di cui quest’anno festeggiamo il Settecentenario dalla morte. Trauma e sofferenza per le radici strappate accomunano l’Alighieri agli italiani di Fiume, Venezia-Giulia e Dalmazia che, ormai quasi 80 anni fa, furono costretti a lasciare tutto e fuggire dalla violenza del regime comunista del Maresciallo Tito. Si tratta di una delle pagine strappate più dolorose della storia del XX secolo, nella quale si intreccia l’importante lavoro della Croce Rossa in favore degli esuli.
  • 9 Febbraio 1908 - 9 Febbraio 2021: Nascita del Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana
    Il 9 febbraio 1908 prese avvio ufficialmente la Scuola delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana (scuola-ospedale), ospitata a Roma presso l’Ospedale Militare del Celio (2 ° Padiglione - Villa Fonseca.). L’inaugurazione solenne fu onorata dalla presenza di S.M. la Regina Elena, che aveva accordato il suo Alto Patronato e vide la partecipazione di S.E. il Ministro della Guerra Severino Casana.
  • La Croce Rossa di Cuneo tira le somme del 2020, l’anno del Covid. Migliaia le persone aiutate da oltre 82mila ore di attività
    292.000 chilometri per 82.250 ore di volontariato, un numero enorme quello della Croce Rossa Italiana - Comitato di Cuneo. Sono le ore spese dai 358 volontari e 10 dipendenti impegnati nel 2020 a favore della popolazione cuneese – e non solo: la CRI di Cuneo è infatti stata impegnata anche in Lombardia durante il periodo più critico dell’emergenza Covid-19 portando soccorso a 29 persone.

Assistenza Manifestazioni

Assistenza manifestazioni/Eventi

Il nostro Comitato offre sul territorio comunale e dei comuni limitrofi un servizio di assistenza sanitaria durante lo svolgimento di eventi sportivi, fieristici, inaugurazioni, feste, manifestazioni e concerti. Il servizio è attivo sia per piccole manifestazioni locali che per eventi caratterizzati da un notevole afflusso di pubblico. 

L'impiego di mezzi e personale è studiato in modo da rendere l'assistenza sanitaria proporzionata all'entità della manifestazione ed efficiente in caso di intervento.

Siamo in grado di fornire tutta l'assistenza sanitaria necessaria per la gestione completa della manifestazione fornendo personale altamente qualificato e certificato , medici e specialisti compresi come prevede la normativa di legge.

Importante: ricordiamo a tutti gli organizzatori di eventi e manifestazioni di qualsiasi genere (sportivo, ricreativo, sociale, religioso) che la DGR Lombardia 2453 del 7/10/14 ha introdotto una serie di obblighi di legge a cui sono sottoposti gli organizzatori (privati o associazioni): 

  • gli organizzatori sono tenuti a quantificare il livello di rischio utilizzando la Tabella di cui all'allegato A1 della DGR;
  • gli organizzatori sono tenuti a comunicare lo svolgimento dell'evento ad AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza) con un preavviso di 15 giorni per eventi con rischio molto basso o basso, 30 giorni per eventi con rischio moderato o elevato, 45 giorni per eventi con rischio molto elevato, indicando l'Associazione a cui affideranno l'assistenza sanitaria;
  • gli organizzatori sono tenuti, per espletare entrambi gli obblighi precedenti, a registrarsi sul portale G.A.M.E.S (Gestione Assistenze Manifestazioni Eventi Sportivi) di AREU ed effettuare la comunicazione di evento per via telematica attraverso lo stesso portale. 

Effettuare una richiesta di assistenza è comunque semplicissimo:

  • Vai sul sito AREU - portale G.A.M.E.S al link http://games.areu.lombardia.it
  • Scarica le istruzioni di utilizzo e il testo della D.G.R.
  • Registrati come organizzatore privato o associazione e procedi con l’inserimento dei dati.

 Per qualsiasi dubbio potete contattarci all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 scarica la Guida                    Richiedi un preventivo

N.B. Ricordando che quanto sopra esposto costituisce per gli organizzatori di eventi un obbligo di legge e visti i tempi e la complessità delle operazioni di comunicazione e validazione di AREU, Vi preghiamo di agire per tempo e di procedere con la registrazione dell’evento il prima possibile.