Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

C.R.I Comitato Milano Est - Peschiera Borromeo

Sul territorio al tuo fianco



Ricevi HTML?

Feed non trovato

Trasporto Sanitario

Formazione e Didattica

 

La Croce Rossa Italiana è da sempre impegnata nella diffusione delle nozioni di "Primo soccorso ed Educazione sanitaria" nei confronti della popolazione, con lo scopo di fornire gli strumenti minimi per affrontare e gestire gli eventi imprevisti della quotidianità. Oltre a questo, l'impegno della Croce Rossa Italiana è anche quello della formazione dei suoi Volontari con periodici corsi di reclutamento, aggiornamento e di specializzazione, che hanno l'obiettivo di garantire alla Comunità una risposta di assistenza sanitaria e sociale adeguata, efficace e tempestiva.

I nostri istruttori e Monitori hanno acquisito una preparazione didattica specifica nei vari settori d’intervento con il preciso compito di stimolare, sensibilizzare e guidare il pubblico attraverso i vari percorsi, in modo da rendere accessibili a tutti le informazioni più complesse e tecnicamente lontane dalla realtà quotidiana dei singoli attraverso un linguaggio semplice e chiaro.

Croce Rossa Italiana è un Centro di Formazione Riconosciuto e Accreditato (CE.F.R.A.) presso l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza, ente deputato alla gestione della formazione in materia di Primo Soccorso, cardioprotezione e soccorso sanitario urgente in Lombardia. Questo garantisce al nostro Team di istruttori e formatori un continuo aggiornamento e si traduce – insieme con la passione che le nostre donne e i nostri uomini infondono in questa attività – in una garanzia per chi si affida a noi per la propria formazione.

La nostra Offerta Formativa comprende:

Per ricevere maggiori informazioni e richiedere un corso manda una mail a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ciclosoccorso

 

La C.R.I. in Bici è un servizio innovativo che, nato in via sperimentale nel 2009, oggi si consolida nel panorama delle attività dell'Associazione. La C.R.I. in Bici prevede la presenza di operatori della Croce Rossa Italiana su biciclette mountain bike attrezzate per il primo soccorso durante il periodo estivo.

Le squadre prestano il primo soccorso ai cittadini e ai turisti colti da malore: gli operatori C.R.I. sono infatti impiegati in aree e periodi con maggiore afflusso di cittadini e turisti con l'obiettivo di dare loro assistenza in caso di necessità. Lo scopo delle squadre è quello di stabilire un contatto diretto qualificato con l'infortunato e, dove serve, allertare gli altri organi competenti per la buona riuscita del soccorso, così da avere un triage più accurato e di conseguenza collaborare alla eventuale urgenza dei soccorsi. 

La CRI in bici è un servizio di soccorso sanitario in bicicletta destinato principalmente ai seguenti impieghi:

  • Aree urbane pedonali in occasione di eventi ad alta densità commerciale e/o elevata concentrazione di persone
  • Parchi ed aree verdi
  • Assistenza alle manifestazioni sportive (tipicamente corse podistiche) nella nostra  ed in altre città
  • Feste patronali e sagre.

In queste particolari condizioni ambientali, l'intervento di un mezzo di soccorso come l'ambulanza non è agevole e quindi non può essere sempre tempestivo. La bicicletta grazie alle sue ridotte dimensioni e alla sua maneggevolezza riesce ad arrivare molto più velocemente dove ve ne sia bisogno.

Per ricevere maggiori informazioni contattaci all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Trasporto Sanitario

I nostri operatori, formati secondo la normativa regionale, svolgono abitualmente servizi di trasporto sanitario e trasporto sanitario semplice, sia in convenzioni con enti e strutture, sia a beneficio di privati, da e verso i luoghi di lavoro, ospedali e strutture di ricovero e il domicilio.

È possibile richiedere un trasporto per persone con ridotta mobilità e allettati, ed anche con personale sanitario ove fosse necessario e disponibile il servizio.

Per lo svolgimento dell’attività disponiamo di mezzi appositamente attrezzati a svolgere servizi per:

  • Dimissioni/Ricoveri e trasferimenti ospedalieri (anche a Lungo Raggio)
  • Trasporto per visite e terapie
  • Accompagnamento pazienti dializzati
  • Accompagnamento utenti diversamente abili

Per richiedere un servizio, chiama il numero 02.5471151

Al momento della richiesta è importante fornire le seguenti informazioni: 

  • Data del trasporto e ora richiesta
  • Dati del richiedente trasporto (Nominativo e cellulare di riferimento)
  • Luogo di prelievo (segnalare eventuali impedimenti o difficoltà conosciute)
  • Luogo di destinazione (segnalare eventuali impedimenti o difficoltà conosciute)
  • Tipologia del servizio richiesto (consultare le tabelle tariffario)
  • Età e peso del trasportato
  • Condizioni del paziente (Allettato/Carrozzina/Ambulante/Altro)
  • Note Particolari:
        Prevista attesa
        Necessità carrozzina
        Necessita Ossigeno

N.B. Sebbene disponiamo di diversi mezzi e personale adibito al Trasporto                Sanitario è vivamente consigliato  prenotare con un congruo anticipo                (almeno 48 ore).

Assistenza manifestazioni/Eventi

Il nostro Comitato offre sul territorio comunale e dei comuni limitrofi un servizio di assistenza sanitaria durante lo svolgimento di eventi sportivi, fieristici, inaugurazioni, feste, manifestazioni e concerti. Il servizio è attivo sia per piccole manifestazioni locali che per eventi caratterizzati da un notevole afflusso di pubblico. 

L'impiego di mezzi e personale è studiato in modo da rendere l'assistenza sanitaria proporzionata all'entità della manifestazione ed efficiente in caso di intervento.

Siamo in grado di fornire tutta l'assistenza sanitaria necessaria per la gestione completa della manifestazione fornendo personale altamente qualificato e certificato , medici e specialisti compresi come prevede la normativa di legge.

Importante: ricordiamo a tutti gli organizzatori di eventi e manifestazioni di qualsiasi genere (sportivo, ricreativo, sociale, religioso) che la DGR Lombardia 2453 del 7/10/14 ha introdotto una serie di obblighi di legge a cui sono sottoposti gli organizzatori (privati o associazioni): 

  • gli organizzatori sono tenuti a quantificare il livello di rischio utilizzando la Tabella di cui all'allegato A1 della DGR;
  • gli organizzatori sono tenuti a comunicare lo svolgimento dell'evento ad AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza) con un preavviso di 15 giorni per eventi con rischio molto basso o basso, 30 giorni per eventi con rischio moderato o elevato, 45 giorni per eventi con rischio molto elevato, indicando l'Associazione a cui affideranno l'assistenza sanitaria;
  • gli organizzatori sono tenuti, per espletare entrambi gli obblighi precedenti, a registrarsi sul portale G.A.M.E.S (Gestione Assistenze Manifestazioni Eventi Sportivi) di AREU ed effettuare la comunicazione di evento per via telematica attraverso lo stesso portale. 

Effettuare una richiesta di assistenza è comunque semplicissimo:

  • Vai sul sito AREU - portale G.A.M.E.S al link http://games.areu.lombardia.it
  • Scarica le istruzioni di utilizzo e il testo della D.G.R.
  • Registrati come organizzatore privato o associazione e procedi con l’inserimento dei dati.

 Per qualsiasi dubbio potete contattarci all'indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 scarica la Guida                    Richiedi un preventivo

N.B. Ricordando che quanto sopra esposto costituisce per gli organizzatori di eventi un obbligo di legge e visti i tempi e la complessità delle operazioni di comunicazione e validazione di AREU, Vi preghiamo di agire per tempo e di procedere con la registrazione dell’evento il prima possibile.

Soccorso Urgente 112

 

Fin dalla sua nascita il soccorso urgente ha caratterizzato l’attività principale svolta dal Comitato e, con l’attivazione nel 2000 della convenzione con il SSUEM 118, garantiamo la copertura del servizio H24, 365 giorni l’anno.

Oggi il servizio è garantito da un mezzo di soccorso di base convenzionato con l’Azienda Regionale Emergenza Urgenza, con il supporto di personale volontario e dipendente qualificato secondo gli standard previsti dalla stessa AREU.

 

Come attivare il Soccorso Urgente 1-1-2  

Per ricoveri urgenti, gravi malori, incidenti stradali, domestici e sul lavoro ed in ogni situazione certa o presunta di pericolo di vita telefonare al Numero Unico di Emergenza 1-1-2 (è la centrale operativa che coordina le richieste di emergenza ed urgenza anche di tipo sanitario in tutta la Lombardia.

Questo numero telefonico è gratuito ed è da utilizzare solamente per le emergenze.

Una volta chiamato vi risponderà un operatore della centrale operativa a cui dovrete spiegare esattamente l'accaduto. 

Cosa dire all'operatore 1-1-2

Prima di tutto... cercare di mantenere la calma 

  • Dire nome e cognome di chi sta chiamando
  • Dire cosa è successo e a chi
  • Dire l'indirizzo preciso a cui si ha bisogno di soccorso
  • Quante persone sono coinvolte
  • Età approssimativa e sesso delle persone coinvolte
  • Le condizioni generali di queste persone (sono sveglie? parlano? respirano? sono incastrate in macchina? ...ecc)
  • Rispondere ad altre eventuali domande dell'operatore

Riagganciare SOLO quando autorizzati dell'operatore stesso