Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente.

C.R.I Comitato Milano Est - Peschiera Borromeo

Sul territorio al tuo fianco



Ricevi HTML?

Feed non trovato

Donazioni

Un Italia Che Aiuta

 

Donazioni su cc

Con Bonifico Bancario intestato a CROCE ROSSA ITALIANA - Comitato Milano Est

IBAN IT 71 N060 8533 5700 0000 0024 632

Indicare nella causale del versamento "Erogazione Liberale"

Visita la pagina Agevolazioni Fiscali per sapere come detrarre la tua donazione dall'IRPEF.
 

Diventa Socio Sostenitore

Se desideri sostenerci ma non hai il tempo per diventare Volontario in servizio attivo
puoi associarti a Croce Rossa Italiana come Socio Sostenitore.

Diventare Socio Sostenitore della CRI significa condividere i Principi Fondamentali
e supportare le attività messe in atto a favore di chi soffre o ha bisogno.

I Soci Ordinari Sostenitori sono coloro che, seppur non partecipando attivamente alle
attività Istituzionali del Comitato, condividono ed aderiscono ai Principi Fondamentali,
contribuendo annualmente con il versamento di una quota associativa che attualmente
è di € 20,00.

Per diventare Socio Sostenitore è sufficiente recarsi presso l'Ufficio Amministrativo
del Comitato Milano Est o scrivere all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Donazioni di beni

Per aiutarci nello svolgimento delle nostre attività e provvedere all'efficienza dei nostri
mezzi e della sede, è possibile donarci materiali, in buono stato, che a voi non servono più.

Ecco alcuni esempi:

armadi in metallo per ufficio
scaffali da magazzino
contenitori da magazzino
materiale elettrico (lampade, cavi, quadri elettrici, interruttori…)
generatori di corrente
altro

Inoltre accettiamo sempre donazioni di materiale funzionale allo svolgimento delle nostre
attività, da parte delle aziende, che possono godere di appositi benefici di legge.

Per mettervi in contatto con noi, visitate la nostra sezione contatti


Benefici per chi effettua donazioni di materiale

  • Le Persone fisiche non hanno detrazioni fiscali secondo la normativa vigente.
  • Le Persone giuridiche possono emettere fattura senza IVA (l’importo della fattura può
    contenere l’IVA eventualmente pagata per l’acquisto del materiale donato) in base
    all'art. 10 punto 12 del DPR 633/72, e può detrarre l’importo fino ad un massimo
    del 2% del reddito d’impresa nella dichiarazione dei redditi
    (Risoluzione n° 25/DE del 16/12/1994)

Agevolazioni Fiscali

La tua donazione a favore della Croce Rossa Milano Est non solo contribuirà ad aiutare chiunque si trovi in stato di bisogno,
ma ti permetterà anche di avere un risparmio fiscale sull'IRPEF, infatti:

  • Ai sensi dell’art. 15 comma 1.1 TUIR è detraibili dall'imposta lorda il 26% delle erogazioni liberali in denaro, per un importo non superiore ad euro 30.000 annui, effettuati nel corso dell'anno
    in alternativa
  • Ai sensi dell’art. 14 co. 1-6 D.L. 14/03/2005 n. 35 le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima
    di euro 70.000 annui.

L’associazione attesta di possedere tutti i requisiti soggettivi ed oggettivi richiesti dalle normative citate.
Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra loro e sono applicabili solo se il versamento è effettuato tramite conto corrente postale, bonifico bancario, assegno, carta di credito (Non sono deducibili pagamenti effettuati un contanti).
Per beneficiarne è necessario conservare la ricevuta del bollettino postale, la contabile bancaria per i versamenti effettuati con bonifico, copia dell’assegno o l’estratto conto per i versamenti effettuati con carta di credito.

Benefici Fiscali per le Aziende

Società ed enti commerciali e non commerciali possono dedurre dal reddito complessivo le liberalità erogate a favore della Croce Rossa Milano Est

  • art. 100 co. 2 lett. h) TUIR per un importo non superiore a euro 30.000 annui ovvero il 2% del reddito d’impresa dichiarato

    In alternativa

  • Ai sensi dell’art. 14 co. 1-6 D.L. 14/03/2005 n. 35 le liberalità in denaro o in natura erogate da persone fisiche sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima
    di euro 70.000 annui.

Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra loro e sono applicabili solo se il versamento è effettuato tramite conto corrente postale, bonifico bancario, assegno, carta di credito (Non sono deducibili i pagamenti effettuati un contanti).

Per beneficiarne è necessario conservare la ricevuta del bollettino postale, la contabile bancaria per i versamenti effettuati con bonifico, copia dell’assegno o l’estratto conto per i versamenti effettuati con carta di credito.

Fai una donazione

 

Il Comitato Locale CRI Milano Est è un’Associazione di Promozione Sociale
privata, senza fini di lucro iscritta al Registro Regionale delle APS presso
la Provincia di Milano.

L’attività svolta della Croce Rossa Italiana è resa possibile innanzitutto
dal contributo, in tempo e denaro, dei propri soci e in parte attraverso le 
convenzioni con enti pubblici e privati.

Per raggiungere i nostri obiettivi è però necessaria anche la generosità di
cittadini ed aziende che scelgono di sostenerci economicamente
(anche nell'ambito di singoli progetti) o di donare strumenti e materiali che
sono necessari per la nostra attività svolta costantemente sul territorio.

Aiutare la Croce Rossa è Aiutare se stessi

Puoi aiutarci in diversi modi:

In qualunque modo tu decida di sostenerci, il tuo aiuto sarà per un Noi un 
gesto estremamente prezioso.

Attenzione alle truffe 

Sono stati segnalati diversi casi in cui è accaduto che alcuni individui si
siano spacciati per operatori della Croce Rossa Italiana esponendo
perfino tesserini di riconoscimento o indossando una divisa simile.

In caso di dubbi sull'autenticità della qualifica, telefonare subito alla sede
CRI di Peschiera Borromeo per richiedere delucidazioni in merito. Se si è
sicuri di
essere dinanzi ad una truffa, siete pregati di avvisare
immediatamente le forze dell’ordine.

Sottolineiamo che la Croce Rossa Italiana, ad oggi, non fa nessuna
raccolta di 
denaro porta a porta.